Sagra dei Osei 2017 a Sacile

 

 

Domenica 20 agosto 2017 Sacile si anima con il cinguettio di diverse razze di uccelli da canto e da voliera in occasione della storica Sagra dei Osei.

 

La plurisecolare fiera, giunta ormai alla 744° edizione e celebre in tutta Europa, vede la sua prima esposizione nel lontano 2 agosto del 1274 con il nome di Mercato di S. Lorenzo fuori dalle mura di Sacile.

 

Da oltre 700 anni ad oggi, l’annuale appuntamento della Sagra di Osei si rinnova la prima domenica dopo Ferragosto.

 

I grandi protagonisti dell’evento sono l’esposizione nazionale degli uccelli, con circa 50.00 soggetti esposti, e lo storico concorso canoro, in cui viene eletto il “Tordo Nazionale” come miglior cantore per ciascuna categoria di canarini (esotici, canarini singoli, canarini di gruppo e ibridi).

 

La giornata è ulteriormente arricchita dalla gara dei chioccolatori che vede eccellenti imitatori cimentarsi a imitare il canto degli uccelli, dalla Mostra degli animali da cortile, l’esposizione dei vini D.O.C. del Friuli Venezia Giulia, lo mostra dell’Apicoltura, l’esposizione canina e le mostre d’arte e di fotografia.